19 Marzo 2021Ricetta Pastiera Specialità Pizzimenti

RICETTA PASTIERA SPECIALITÀ PIZZIMENTI

Vi proponiamo la Ricetta Pastiera Specialità Pizzimenti, un dolce tipico del periodo delle festività pasquali, molto apprezzata per la sua bontà; viene preparata con  pasta frolla, grano, ricotta di pecora, zucchero, cubetti di arancio e cedro canditi, uova ed aroma di fiori d’arancio.

Ecco la nostra ricetta per 6 persone:

Ingredienti per pasta frolla

  • Farina gr. 250
  • Burro gr. 125
  • Zucchero gr. 100
  • Uova 1 intero ed un Tuorlo
  • Vanillina 1 bustina

Con queste dosi si ricava una pasta frolla di circa gr. 550

Ingredienti per il ripieno

  • Ricotta di pecora gr. 350
  • Zucchero gr. 250
  • Uova 2 intere + 2 tuorli
  • Cedro candito gr. 30
  • Arancia candita gr. 30
  • Burro gr. 30
  • Latte intero ml. 200
  • Vanillina 1 bustina
  • Cannella in polvere 1 cucchiaino
  • Limone 1
  • Acqua di fiori d’arancio ml. 3 (2/3 gocce)
  • Grano Precotto gr. 250

Procedimento per la preparazione della pasta frolla

In una ciotola mettete la farina setacciata ed il burro a pezzetti ammorbidito a temperatura ambiente, ed impastate un pò. Mettete la farina a fontana ed inserite lo zucchero l’uovo intero, il tuorlo e la vanillina, impastate pochissimo giusto il tempo per amalgamare gli ingredienti. Un impasto prolungato pregiudica la friabilità della frolla.

Avvolgete l’impasto ricavato nella pellicola e mettete in frigo per circa 12 ore (deve essere ben freddo).

Procedimento per il ripieno:

In una pentola versate il latte ed il grano precotto, aggiungete il burro e la scorza grattugiata del limone.
Accendete il fuoco, mescolando spesso, lasciate cuocere per circa 30 minuti a fuoco basso fino ad ottenere una crema, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare.

In una ciotola setacciate la ricotta di pecora, aggiungete le uova intere ed i tuorli, lo zucchero e mescolate con un cucchiaio di legno, di seguito aggiungete la vanillina, la cannella e l’aroma fiore d’arancio e mescolare, aggiungete la crema di grano precedentemente preparata, unitamente ai canditi tagliati a cubetti. Si consiglia di preparae il ripieno un giorno prima, in modo che gli ingredienti si amalgamano bene, per un sapore ancora più buono e conservarlo in frigorifero.

A questo punto imburrate  ed infarinate il ruoto da pastiera (23 cm), poi riprendete la pasta frolla dal frigo ed iniziate a stenderla con il mattarello, fino ad ottenere uno spessore di circa mezzo cm; trasferite nello stampo e con le mani fate in modo che aderisca su tutta la superficie. Con un coltellino eliminate la pasta in eccesso dai bordi e conservatela (vi servirà in seguito), versate il ripieno all’interno della frolla, sbattere leggermente per eliminare l’aria e livellate.

Riprendete la pasta frolla avanzata e stenderla, fino ad ottenere uno spessore di circa mezzo cm, realizzate delle strisce, larghe circa 1 cm e mezzo con una rotella tagliapasta. Poi posizionatele sulla pastiera prima in verso orizzontale e poi in verso verticale, avendo cura di far coincidere le estremità con i bordi dello stampo.

Spennellate le strisce di pasta frolla con un tuorlo d’uovo.

Infornate a forno statico preriscaldato  a 170° per circa 50 minutinella parte bassa del forno e altri 40 minuti nella parte centrale, controllando sempre la cottura. A fine cottura sfornate la pastiera facendola raffreddare e prima di servire spolverate  la superficie con dello zucchero a velo.

Ricetta Pastiera Specialità Pizzimenti

Consigliamo di consumare la pastiera il giorno dopo della preparazione, così tutti gli ingredienti si aromatizzeranno tra loro, donandole un profumo ed un sapore prelibato.

Conservare in frigo coprendo la con la pellicola per circa 8 giorni.

La pastiera preparata con la ricetta della Specialità Pizzimenti la puoi acquistare anche online sul nostro sito:

Condividi su: